Categorie
Sogni

Il giardino di nonna Tobee

Luigia e Hope hanno i loro meravigliosi sogni. Conosceranno la ricetta per realizzarli?

Autori: Fata Verde e Angelo Guardiano Voce narrante: Tonia Bruno

Ascolta la Favola della Buonanotte su Spotify o il video su YouTube. Puoi anche ricevere nuove storie iscrivendoti al canale telegram. Ma se preferisci che siano la mamma o il papà a leggerti la Storia… Dì loro che trovano tutta la Favola qui sotto! Ecco le ultime dal Sottobosco… Buonanotte… 🙂

Ascolta la favola “Il giardino di nonna Tobee” | Storie per bambini | Favoledellabuonanotte.com

Ciao Luigia che bello vederti cosa fai?

Raccolgo i fiori del mio giardino, ormai è arrivata l’estate e li raccolgo per regalarli a tutte le mie amiche troll fucsia…

Wow!!!… Esclamò Hope… Come sei generosa!

E tu cosa fai…? Chiese dal canto suo Luigia alla piccola folletto…

Sto andando nel giardino di nonna Tobee la fatina della frutta più gustosa di tutto il sottobosco… raccoglierò tutta la frutta che posso e la porterò ai miei amici folletti azzurri…

Che meraviglia!!! Esclamò la piccola troll… Posso venire con te così regaleremo a tutti i nostri amici fiori e frutti…

È un’idea splendida!!! 

Esclamarono all’unisono…

Raccolsero insieme alcuni mazzetti di fiori multicolori e corsero verso il giardino di nonna Tobee…

Nonna Tobee era una fatina dolce e tenera che conosceva il sottobosco e i suoi abitanti più di chiunque altro e ne conosceva le meraviglie e l’anima…

Accolse le due piccole con un sorriso ed una dolcezza fuori dal comune e disse…

Scommetto che siete venute qui per raccogliere la frutta del mio giardino!

Siiiiiii!!!   

Esclamarono gioiose le due giovanissime creature…

Bene disse lei, prima però ognuna di voi mi racconterà il suo sogno più grande…

Le due amiche inizialmente la osservavano meravigliate e dopo pochi minuti di riflessione la piccola troll disse…

Vorrei tanto che la mia mamma lavorasse meno per stare un po’ di più con me…

Che bel sogno disse la tenera nonnina… E tu piccola Hope?

Beh, io sogno di conoscere il modo per far crescere l’albero dell’amore…

Avete dei sogni meravigliosi disse nonna Tobee… Il frutteto è a vostra disposizione…

Fu così che la troll e la folletto riempirono i loro cesti di frutta matura, salutarono la nonna che disse loro…

Tornate presto piccole mie!

Quel giorno regalarono frutta e fiori a tutti i loro amici ed andarono a dormire felici.

Dopo alcuni giorni Luigia e Hope si ripresentarono al giardino della nonna decantando le qualità della sua frutta e la gioia che aveva procurato a tutti i loro amici…

La nonnina le abbraccio felice e chiese…

Cosa avete realizzato dei vostri sogni?

Le due dolcissime amiche si trovarono spiazzate risposero…

Nulla, speriamo che si realizzino…

L’amabile fatina si rivolse loro con estrema dolcezza e disse…

I sogni si possono realizzare solo se facciamo qualcosa affinché ciò avvenga…

Hope e Luigia la ascoltavano con attenzione…

Per esempio tu Luigia come hai aiutato tua madre affinché possa trascorrere più tempo con te… 

Luigia ci pensò e disse…

Hai ragione nonna Tobee… andrò subito ad aiutare mamma troll nel suo lavoro di pittura di case fungo… così trascorrerò tempo insieme a lei durante il lavoro… che terminerà prima e avremo anche il tempo per preparare un dolce insieme… e corse via…

La piccola Hope chiese…

L’albero dell’amore come si coltiva?..

È molto semplice… Disse la fatina… Prendi il semino che hai vicino al cuore, piantalo nel tuo giardino e non fargli mancare mai le tue carezze, le tue attenzioni e soprattutto il tuo amore…Vedrai che crescerà grande e rigoglioso…

Così fece e anche lei ebbe il suo meraviglioso albero nel suo giardino…

Accade quindi che se passate nel sottobosco vedrete la piccola troll Luigia che prepara il ciambellone con la sua mamma… E la piccola Hope che legge un libro di fotografia con la sua spalla appoggiata all’albero dell’amore… E vi sentirete pieni di felicità…

Scegli un’altra storia della buonanotte!

Quanto ti è piaciuta la nostra storia

Una risposta su “Il giardino di nonna Tobee”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.