Ascoltare il cuore

C’era una volta un grande cuore che amava tutti gli esseri viventi della terra. Era buono, gentile, compassionevole, premuroso e faceva di tutto per far ridere le persone.

A volte però capitava che qualcuno si approfittasse della sua bontà.

C’era infatti una bambina, con lunghi ricci biondi e le lentiggini sul naso, che puntava sempre i piedi.
Lei voleva essere come i grandi e non le andava che qualcuno le dicesse cosa doveva fare. E il grande cuore spesso le diceva cosa fare, perché era generoso e voleva aiutarla.

Lei però non lo ascoltava mai. Un giorno d’autunno, dopo la scuola, la bambina sentì un grande desiderio di giocare con le tantissime foglie gialle e rosse che erano cadute dagli alberi e ricoprivano il suo bellissimo giardino.

Mentre giocava raccolse le castagne e poi i cachi e prese anche i melograni e le giuggiole che erano pronti per essere mangiati. Era bravissima a trovare i frutti più buoni da portare a casa.

Mentre il sole tramontava, gli ultimi caldi raggi del sole illuminarono un funghetto. Era proprio bellissimo: aveva una grande testa rosso fuoco, con dei piccoli pallini del colore del sole. Era sicuro di sé, si faceva notare in mezzo alle tante foglie, era grande e coraggioso.

La bambina pensò che se avesse mangiato un pó di quel fungo sarebbe diventata davvero grande, proprio come lui. Le piaceva così tanto.. Non poteva fare male, ma solo bene, così lo raccolse.

Il fungo si fece strappare dalla sua terra.

La bambina e il funghetto tornarono verso casa. E lì trovarono il grande cuore. Il cuore pianse per il funghetto perché sentiva il suo dolore e rimproverò la bambina per quello che aveva fatto e perché stava rischiando la vita: il funghetto era velenoso. Se l’avesse mangiato sarebbe morta.

La bambina vide le lacrime sincere del grande cuore e capì che doveva porre rimedio ai suoi sbagli.

Ripiantò il funghetto, si prese cura di lui e gli chiese scusa per averlo estirpato dalla sua terra.

E da quel giorno visse sempre sicura che il grande cuore le avrebbe indicato la strada giusta da seguire. E così la bambina e il cuore vissero sempre sempre sempre felicemente insieme.

Quanto ti è piaciuta la nostra storia?

2 pensieri su “Ascoltare il cuore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.