Il vento e il principe

C’era una volta un principe che abitava vicino a un mare meraviglioso, sempre calmo e tranquillo. Nel suo castello aveva tutto ciò che amava e con cui si divertiva tanto e aveva anche un grande giardino con tanti alberi da frutto. Il principe era felice e aveva un grande sogno… Voleva conoscere tutto il mondo… E scoprire tutte le sue bellezze…

Una mattina si affacciò e si accorse che il mare aveva perso la sua quiete, era burrascoso e arrivava alla riva con onde altissime che avevano praticamente sommerso il suo giardino. Il principe uscì per capire cosa succedeva e si accorse che il vento era arrivato nel suo mondo. In principio il principe non capì perché tutto ciò accadeva e decise di chiedere direttamente al vento…

Perché sei venuto a sconvolgere la mia vita? Il vento rispose…. Mi ha mandato dio dicendomi che tu avevi bisogno di me… Allora sono venuto, ma non so il perché…

Il principe ritornò nel suo castello e mentre era affacciato alla finestra vide delle grandi foglie trasportate dal vento e gli venne un’idea.  Costruì una grande barca con una vela grandissima… Mise dentro tutte le cose che amava e immediatamente il vento cominciò a riempire la sua vela. La barca cominciò a muoversi e da allora non si fermò più. Navigarono per il mondo e il principe realizzò i suoi sogni sempre insieme al vento che non smise mai più di riempire la sua vela.

 

Quanto ti è piaciuta la nostra storia?

2 pensieri su “Il vento e il principe

  1. Mi piace tanto perché anch’io sogno di conoscere le bellezze del mondo navigando con una barca a vela.

     

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.